Sesto San Giovanni, Agnese Scorzano investita e uccisa da un egiziano senza patente

La donna di 43 anni è stata travolta da un furgone caduto da un terrapieno mentre era in retromarcia. L’egiziano conducente del mezzo era senza patente. Agnese Scorzano stava prendendo la sua bicicletta quando è stata schiacciata dal furgone che è piombato in retromarcia sulla rampa dei box nel condominio in cui viveva la vittima. La vittima lascia tre gemelli di 7 anni.

Il furgone Kangoo della Renault appartiene a un’impresa edile che stava effettuando dei lavori nel palazzo. L’egiziano di 36 anni era salito a bordo solo per spostarlo di pochi metri, essendo privo del permesso di guida. La Scorzano era in compagnia di un’amica rimasta illesa e stava slegando la bici, quando il furgone le è piombato addosso. Mentre effettuava la retromarcia l’autista non avrebbe visto la barriera metallica che separava la discesa ai box nel cortile e l’avrebbe travolta colpendo anche la donna, che è morta sul colpo.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento