La Rosa Bianca di Gianluca Medas a Bari Sardo

medasDomenica 26 gennaio alle 20 presso l’Aula Magna Istituto Comprensivo “Emilia Pischedda” in Via Giuseppe Verdi 18 a Bari Sardo (OG), ci sarà uno spettacolo dal titolo: “La Rosa Bianca”, narrazione con musiche di scena scritta e interpretata da Gianluca Medas con l’accompagnamento musicale della chitarra di Andrea Congia. L’evento, organizzato dal Comune oglistrino e la compagnia I Figli d’Arte Medas, è incentrato sul racconto del movimento antirazzista, appunto, della Rosa Bianca. Lo spettacolo, è incentrato sullo sfondo di un’Europa devastata dalla violenza del Terzo Reich, la forza morale e l’aspirazione alla Giustizia, il coraggio e il forte desiderio di lasciare un segno: la novella Eroina Tragica del Novecento, una nuova Antigone che da la sua vita per la Vita. Tra Parola e Musica, il narratore Gianluca Medas accompagnato delle note della chitarra di Andrea Congia, dipinge gli ineluttabili risvolti di un mondo sacrificato alla Volontà di Potenza, ieri come oggi.

Ma conosciamo meglio il movimento della Rosa Bianca, un movimento universitario di opposizione al regime nazista, guidato dai fratelli Sophie ed Hans Scholl, in grado di difendere un’ideale di pace e rispetto fra i popoli accettandone le estreme conseguenze attraverso il sacrificio della vita. Il coraggio, i sentimenti e le ossessioni di un gruppo di studenti che fanno della Disobbedienza l’arma della Libertà. Ed infine presentiamo gli artisti che metteranno in scena questo interessante spettacolo. Intanto diciamo che l’Associazione Figli d’Arte Medas è nata nel 1990 per iniziativa di Gianluca Medas, e porta avanti un percorso poliedrico nel quale Cultura Popolare, Teatro di Narrazione e Musica costituiscono le cifre estetiche più importanti. Diversi progetti hanno preso forma, nel corso del tempo, e hanno portato la Compagnia ad essere riconosciuta dal Ministero della Cultura della Repubblica Italiana. Tra le attività più recenti tre Rassegne di rilevante importanza culturale: Il Festival della Storia, la Rassegna Famiglie d’Arte e Significante – Rassegna di Spettacolo tra Parola e Musica. Il duo di artisti presenti nella serata, come abbiamo detto saranno Gianluca Medas, regista, narratore, scrittore, attore e autore, ha esplorato le molte possibilità della comunicazione portando avanti una ricerca che spazia dall’ambito teatrale fino a quello televisivo, senza trascurare il settore editoriale e quello cinematografico. Proveniente dall’unica Famiglia d’Arte Sarda, quella dei Medas, fin dal 1985 Gianluca Medas si adopera attivamente per tenere in vita la tradizione artistica di famiglia approfondendo un percorso dedicato al Teatro di Narrazione e impegnandosi anche nella realizzazione di nuovi progetti ispirati alla Cultura Popolare.

Concludiamo con Andrea Congia che è laureato in Filosofia e laureando in Etnomusicologia presso il Conservatorio di Cagliari. Chitarrista (chitarra classica, baritono e fretless), autore e interprete nelle formazioni musicali sperimentali Nigro Minstrel, Mascherada, Antagonista Quintet, Crais Trio, Baska, Hellequin, Orchestrina dei Miracoli, Gastropod, Skull Cowboys, Grande Madre Band. Da anni prosegue sulla strada della coniugazione tra Parola e Musica in collaborazione con numerosi artisti provenienti da ambienti musicali e teatrali sardi in particolar modo attraverso la direzione artistica della Rassegna di Spettacolo Significante.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Rosa Bianca di Gianluca Medas a Bari Sardo La Rosa Bianca di Gianluca Medas a Bari Sardo ultima modifica: 2014-01-22T09:07:19+00:00 da Maurizio Piccirillo
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento