Parma, prima del cortometraggio Il Principe al cinema Edison d’Essai

teatro cinghio parmaIl cortometraggio è stato realizzato da due giovani artisti parmigiani: Alessandro Canu regista, attore, sceneggiatore e studente e Stefano Grilli regista, attore, pittore e poeta.

L’assessorato alla cultura del Comune di Parma ha concesso il patrocinio a questa iniziativa.

Il cortometraggio, della durata di 15 minuti, realizzato in cinque giorni, senza alcun fondo, trae ispirazione dal libro “Il Piccolo Principe”, di Antoine Saint-Exupéry.

Il cortometraggio è il risultato degli studi in ambito artistico ed estetico, portati avanti dai due giovani registi. Per realizzarlo, sono stati scelti attori non professionisti, del tutto ignari degli intenti dell’opera, al fine di favorire la spontaneità dell’espressione. Le voci sono state registrate precedentemente rispetto alle riprese, con lo scopo di evitare eventuali interpretazioni personali da parte degli attori. Il buio, rappresentazione simbolica dello smarrimento, predomina. Le musiche di Giuseppe Verdi fungono da accompagnamento e raccordo all’interno del cortometraggio.

L’opera di Grilli e Canu ha già riscontrato apprezzamenti da parte dellaFondazione Antoine de Saint-Exupéry e parteciperà a festival indipendenti nel corso del 2014.

Il 24 gennaio, alla prima assoluta, sarà allestita anche un’esposizione con fotografie di scena, realizzata da Stefano Grilli.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma, prima del cortometraggio Il Principe al cinema Edison d’Essai Parma, prima del cortometraggio Il Principe al cinema Edison d’Essai ultima modifica: 2014-01-21T08:45:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento