Bosisio Parini, meningite alla materna Carlo Mira

Colpito un bambino della scuola poi ricoverato in ospedale a Lecco a causa della febbre molto alta. I medici dopo le prime analisi sul bambino di tre anni si sono resi conto che si trattava di meningite, hanno quindi provveduto a sottoporre il piccolo alle cure antibiotiche e nel contempo hanno allertato l’Azienda sanitaria locale per le procedure previste dal protocollo per contenere il contagio. La forma di meningite che ha colpito il bimbo non era aggressiva e questo ha consentito di curarlo senza che riportasse conseguenze. Messe in atto le procedure previste da Asl per la profilassi degli altri bambini della materna statale di Bosisio.

L’Asl ha stabilito che la profilassi è necessaria solo per bimbi che avevano avuto un contatto diretto con il bambino malato che è italiano, mentre familiari e altri bimbi che non hanno avuto contatti diretti non devono sottoporsi all’assunzione per due giorni di un antibiotico. Per sicurezza i bambini dovranno essere monitorati per una decina di giorni, se non si presenteranno sintomi tutto sarà risolto. Una sessantina di bambini sono stati dati gli antibiotici.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bosisio Parini, meningite alla materna Carlo Mira Bosisio Parini, meningite alla materna Carlo Mira ultima modifica: 2014-01-21T08:49:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento