Firenze, Mercato San Lorenzo Spini chiede chiarezza su prospettive future, licenziamenti, progetto

Questa l’interrogazione del consigliere Valdo Spini sulla questione mercato di San Lorenzo

 

Interrogazione
Oggetto: situazione commercio ambulante San Lorenzo

 

Il sottoscritto Consigliere Comunale,

_considerato che l’Amministrazione Comunale ha disposto lo spostamento degli operatori di commercio ambulante da Piazza San Lorenzo a piazza del Mercato Centrale senza aspettare la sentenza del Tar;

_ ricordato che nel 2012 i suddetti operatori hanno presentato all’ Amministrazione Comunale un progetto di risistemazione che rappresentava un punto di equilibrio tra le diverse esigenze;

_ sottolineato che la stessa Amministrazione aveva annunciato l’intenzione di addivenire ad una riqualificazione dell’area,

interroga il sindaco per sapere
_se l’Assessore competente è a conoscenza del progetto presentato nel 2012 dagli operatori di commercio ambulante di piazza San Lorenzo in merito alla decisione della loro delocalizzazione

_quali siano le sue valutazioni in merito

_quale esito abbia avuto l’impegno dell’Amministrazione per iniziative concrete per la riqualificazione dell’area ( esempio: il banco architettonico e la qualità degli oggetti in vendita).

_se alla luce dei licenziamenti del personale già predisposti non intenda incontrare gli operatori di commercio coinvolti

_ quali prospettive si delineano per gli 83 operatori commerciali oggetto del provvedimento e per le loro famiglie.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, Mercato San Lorenzo Spini chiede chiarezza su prospettive future, licenziamenti, progetto Firenze, Mercato San Lorenzo Spini chiede chiarezza su prospettive future, licenziamenti, progetto ultima modifica: 2014-01-21T03:06:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento