Firenze, Consulta per il contrasto dell’omotransfobia e per i diritti delle persone LGBTI

“La consulta ha avviato la sua attività con la presenza di nove associazione, attive in Città e con le istituzioni nelle politiche di prevenzione all’omotransfobia e al riconoscimento dei diritti di tutte le persone”. Così la presidente della Consulta per il contrasto all’omotransfobia e per i diritti delle persone LGBTI che ha partecipato alla manifestazione di sabato in piazza della Repubblica. “In questo anno- ha detto Agostini-  abbiamo svolto un inteso lavoro di messa in relazione delle attività e di pubblicizzazione delle rispettive iniziative, includendo in questo percorso fin dall’avvio dell’’attività la Fondazione Kennedy, con la quale abbiamo affrontato , alle Murate, il convegno Genitori- Genitori nell’aprile 2013, e nel mese maggio , aperto un fronte di attività internazione di salvaguardia dei diritti e di contrasto all’omotransfobia., i incontrando il testimone dell’esclusione e persecuzione Ugandese, Frank Mugisha. Sempre nel mese di maggio in Sala Miniatura un convegno organizzato dalla rete Genitori Rainbow, in occasione della giornata internazionale Family Equality Day , sul tema “ Famiglie con genitori omosessuali e transessuali: fra difficoltà individuali e sociali” Il nostro lavoro ha portato alla crescita delle adesioni alla Consulta, ad oggi siamo a 11 associazioni e gruppo rappresentati. Ciascuna delle organizzazioni rappresenta un lavoro di ricerca e conoscenza di realtà vecchie e nuove , di sollecitazione alla costruzione di nuovi riconoscimenti normativi, attraverso le esperienze dirette di molte persone, tra cui, come abbiamo visto, ieri in piazza moltissime giovani. A febbraio stiamo organizzando con le assessore Cristina Giachi e Stafania Saccardi , che da tempo si avvalgono delle competenze delle associazioni che fanno parte anche della Consulta, un’occasione di conoscenza della storia e delle attività che la Città sta svolgendo e intende svolgere per il riconoscimento nazionale di diritti oggi negati a tante famiglie”.

Della Consulta fanno parte le associazioni:  “ARCILESBICA FIRENZE”, “AVVOCATURA PER I DIRITTI LGBT”, “AZIONE GAY E LESBICA”, “FIUMI D’ACQUA VIVA” , FAMIGLIE ARCOBALENO” “AGEDO TOSCANA” “IREOS”, “RETE GENITORI RAINBOW” “GRUPPO INTERSEXIONI” “GGG GRUPPO GIOVANI GLBTI* FIRENZE” GRUPPO “SPOS* IN FUGA”
PRESIDENTE:Susanna Agostini
VICE PRESIDENTE: Alberto Locchi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, Consulta per il contrasto dell’omotransfobia e per i diritti delle persone LGBTI Firenze, Consulta per il contrasto dell’omotransfobia e per i diritti delle persone LGBTI ultima modifica: 2014-01-21T03:07:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento