Padova, pizza e solidarietà un connubio vincente voluto dalla famiglia Mandara

E’ piaciuta molto l’iniziativa della famiglia Mandara, titolare della pizzeria Marechiaro di Padova che ha deciso di festeggiare il 50° compleanno dell’attività invitando i consumatori a gustare gratuitamente una buona pizza, accompagnata da birra o bibita, a pranzo oppure a cena nelle giornate dell’8 e 9 gennaio.  L’idea ha fruttato 3.769,81 euro e l’assegno è stato consegnato nelle mani del Professor Giuseppe Basso direttore della Clinica di Oncoematologia Pediatrica di Padova e del dr. Stefano Bellon della Fondazione Città della Speranza, che si augurano che altri esercenti possano prendere spunto da questa filantropica iniziativa.

“Sono stati due giorni frenetici – spiega Federico Mandara, il capofamiglia, che gestisce la pizzeria assieme alla moglie Aurora ed ai figli Giovanni e Giulio – ma che ci hanno dato delle autentiche soddisfazioni perché chi ha mangiato da noi è stato davvero generoso nei confronti dell’ente benefico che avevamo scelto come “partner” di questa operazione di solidarietà. Ad esempio, una persona che ha preso 2 pizze per asporto ha infilato addirittura una banconota da 100 euro nella cassettina della Città della Speranza.”

Alla consegna era presente anche alla presenza anche il segretario APPE Angelo Luni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, pizza e solidarietà un connubio vincente voluto dalla famiglia Mandara Padova, pizza e solidarietà un connubio vincente voluto dalla famiglia Mandara ultima modifica: 2014-01-19T04:14:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento