Saint-Vincent, dormitorio abusivo per cinesi con 22 letti in 3 stanze fatiscenti

E’ stato scoperto dai Carabinieri in un blitz in pieno centro. Tra gli ospiti della locanda improvvisata c’erano clienti del casinò che potevano pernottare nella prestigiosa località valdostana a soli 10 euro. Nell’irruzione i militari hanno trovato 9 persone, di cui 4 irregolari, e il titolare cinese, denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento