Renzi trova l’accordo con Berlusconi sulle riforme

Alla fine i due hanno parlato per oltre due ore e hanno trovato “una profonda sintonia”. Ad affermarlo Matteo Renzi che ha trattato con Silvio Berlusconi il tema della riforma del titolo V, con l’eliminazione dei rimborsi ai gruppi consiliari regionali; della trasformazione del Senato in Camera delle autonomie senza elezione diretta dei senatori; della riforma delle legge elettorale. In particolare il segretario Pd, in conferenza stampa, ha parlato di accordo su un “modello che favorisca la governabilità e il bipolarismo e che elimini il potere di ricatto dei partiti più piccoli. Abbiamo condiviso l’apertura anche ad altre forze politiche per poter scrivere questo testo di legge. Nelle prossime ore potremo presentare alla direzione del Pd affinché voti lunedì alle 16 la proposta”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Renzi trova l’accordo con Berlusconi sulle riforme Renzi trova l’accordo con Berlusconi sulle riforme ultima modifica: 2014-01-18T18:30:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento