La polizia municipale di Camaiore chiude un asilo privato

La struttura era frequentata da una sessantina di bambini. I Vigili Urbani hanno accertato “gravi carenze igienico sanitarie e strutturali”. Secondo quanto riscontrato dalla Polizia Municipale, l’attività ubicata nella zona industriale delle Bocchette, presentava “scale non idonee, pavimenti e pareti non facilmente lavabili, attrezzature dei bagni non consoni”.

Inoltre all’interno dell’asilo sono stati trovati capi di abbigliamento dei bambini stesi sulla recinzione a margine della strada e una piscina con acqua non consona ad essere utilizzata dai bambini.

Alla cooperativa sociale è stata contestata “l’attività di somministrazione di alimenti e bevande senza averne data comunicazione”. Oltre alla chiusura dell’attività, ai responsabili dell’asilo è stata notificata una sanzione di tremila euro.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin