Piano aeroporti, occasione per pista Grumento

“Il piano nazionale aeroporti del Ministro Maurizio Lupi rimette le ali alle speranze di veder decollare ed atterrare all’aviosuperficie di Grumento Nova non solo alianti ed ultraleggeri, come accade nella stagione estiva e con il raduno sportivo. Poiché il Ministero ha trasferito alle Regioni ogni decisione in materia di aviosuperfici diventa preliminare accertare da parte del Presidente Pittella e dell’Assessore alle Infrastrutture Berlinguer se il finanziamento assegnato sulla carta, attinto dalle royalties del petrolio, è ancora disponibile”.
E’ quanto sostiene il consigliere provinciale di Potenza Vittorio Prinzi. “Agli atti degli Uffici regionali del P.O. Val d’Agri – sostiene Prinzi – dovrebbero risultare due capitoli di spesa del Programma che riguardano l’aviosuperficie di Grumento Nova. Il consigliere regionale Antonio Autilio in occasione dell’assestamento di bilancio 2013 sollevò la questione senza ricevere risposta. Anche la vicenda dell’aviosuperficie di Grumento Nova dunque – dice Prinzi – è emblematica di un metodo di gestione che continua a penalizzare la Val d’Agri perché il progetto è già allo stadio finale e nessuno in Giunta e in Consiglio Regionale si è mai opposto, al punto che al Comune di Grumento, come ha più volte riferito il vice sindaco Tonino Dipierri, è da tempo pervenuto il preavviso di avvio dei lavori di adeguamento dell’infrastruttura”. Per Prinzi è necessario un intervento del presidente Pittella e dell’assessore Berlinguer per capire del finanziamento già assegnato “tenuto conto che il piano nazionale aeroporti è l’ultima occasione che ci si presenta”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Piano aeroporti, occasione per pista Grumento Piano aeroporti, occasione per pista Grumento ultima modifica: 2014-01-18T10:54:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento