Accenti in Tour, ad Anghiari l’evento finale con Niccolò Fabi

Si svolgerà ad Anghiari, mercoledì prossimo 22 gennaio, l’evento finale di “Accenti in tour”, che avrà come ospite d’eccezione il cantautore Niccolò Fabi, supervisore artistico del progetto.
Il tour di “Accenti” ha avuto inizio a settembre ed ha toccato tutte le province della Toscana. Durante gli incontri organizzati dall’Ufficio Giovanisì in collaborazione coi suoi referenti provinciali, i giovani beneficiari delle azioni del progetto Giovanisì della Regione Toscana hanno raccontato ad altri giovani le loro esperienze di tirocini, casa, servizio civile, fare impresa, lavoro, studio e formazione.
L’evento finale di Anghiari sarà ospitato, dalle 18 alle 21, dal Teatro Comunale dei Ricomposti (via Bozzia 3) con un programma che prevede, tra l’altro, la proiezione del video making of di Federico Bondi e del blog di Accenti; la presentazione, con i giovani scrittori toscani (Simona Baldanzi, Cosimo Calamini, Laura Del Lama, Ico Gattai, Emiliano Gucci, Ilaria Mavilla, Sasha Naspini, Lindsay Paiva, Matteo Salimbeni, e Vanni Santoni) del libro di Accenti e una una serie di letture, tratte dallo stesso libro, musicate dal vivo da Niccolò Fabi. La serata è aperta a tutti.
Cos’è Accenti
Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani, ha raccolto intorno a sé centinaia di storie, speranze, obiettivi, idee. Ecco che Accenti è un progetto di Storytelling con l’obiettivo di comunicare quanto è scaturito e scaturisce da questo progetto. Un percorso che racconta e racconterà una, cento, mille carriere di giovani toscani che hanno usufruito o stanno usufruendo delle opportunità del progetto Giovanisì attraverso un blog (accenti.giovanisi.it), un libro, un video e degli eventi.
Clicca qui per maggiori informazioni.
9 su 10 da parte di 34 recensori Accenti in Tour, ad Anghiari l’evento finale con Niccolò Fabi Accenti in Tour, ad Anghiari l’evento finale con Niccolò Fabi ultima modifica: 2014-01-18T05:52:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento