Melfi, Centro Democratico fuori dalla giunta scelta incomprensibile

“La scelta di Valvano di lasciare fuori dall’esecutivo della città Federiciana Centro Democratico è contraddittoria e incomprensibile. La maggioranza che sostiene questo esecutivo non rappresenta, però, il centrosinistra della città a causa dell’esclusione di molti partiti e movimenti politici tra cui anche Centro democratico”.
Lo affermano Massimo Macchia e Antonio Corbo, rispettivamente coordinatore provinciale e responsabile cittadino di Centro Democratico a Melfi.
“Davvero contraddittorio appare l’atteggiamento di chi, come Valvano, ‘siede’ ai tavoli politici regionali in cui il perimetro della coalizione comprende Cd e non altri partiti (come ad esempio Udc o Sel) mentre nelle faccende cittadine – continua la nota – la maggioranza di centro sinistra è costituita da questi ultimi e non anche da Cd”.
“E’ chiaro che ci troviamo di fronte ad un’alleanza e ad un perimetro di coalizione senza politica e senza futuro per la città di Melfi che già da troppo tempo è in attesa di un rilancio serio dell’attività amministrativa e non di semplici ‘ticket’ da formare in vista delle future elezioni comunali. Questa situazione sarà sicuramente oggetto di discussione tra le forze di centrosinistra della regione, perché Melfi rappresenta un comune di primaria importanza in Basilicata. Soprattutto in ragione del fatto che il sindaco è un esponente di primo piano della politica lucana e sa che oltre al bene della città che guida dovrà anche occuparsi di costruire una proposta politica che consenta nel futuro di poter continuare a proporre idee che possano essere premiate dai cittadini di Melfi nelle prossime competizioni amministrative”.
“Da parte nostra – continuano gli esponenti del Centro democratico – Cd non può che prendere atto della volontà di Valvano di procedere alle nomine assessorili che escludono dal governo cittadino una forza organica al centro sinistra, regionale e nazionale. Nel rispetto delle prerogative del Sindaco, ora attendiamo da lui – concludono Macchia e Corbo – un rilancio vero dell’azione amministrativa ormai ferma da tempo: in questo senso, Il Centro Democratico esprime auguri di buon lavoro alla nuova giunta del comune di Melfi evidenziando come in consiglio vigilerà affinché il tutto non si riduca ad un governo solitario della Città, in un momento particolarmente delicato in cui in centro-sinistra Federiciano dovrebbe condividere un progetto per ridare a Melfi il ruolo che le compete. Valuteremo le singole azioni della nuova Giunta ed esprimeremo il nostro voto in consiglio di conseguenza”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Melfi, Centro Democratico fuori dalla giunta scelta incomprensibile Melfi, Centro Democratico fuori dalla giunta scelta incomprensibile ultima modifica: 2014-01-14T03:01:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento