Potenza, Macchia su centro oli Viggiano

“Bene hanno fatto il Presidente Pittella e l’assessore Berlinguer a chiedere con la massima urgenza, ad Arpab e Osservatorio ambientale della Val D’Agri che rendano noti i dati relativi al monitoraggio effettuati nell’area del Centro Oli di Viggiano e tanto per capire gli effetti provocati dalla fiammata, verificatasi intorno alle ore 11,30 di oggi”. E’ il commento di Massimo Macchia, assessore all’ambiente della Provincia di Potenza.
“Allo stesso modo occorre che Eni faccia immediata chiarezza sulle cause di fenomeni che purtroppo non sono isolati ma che si verificano con una certa frequenza e, in questo senso, la convocazione dei vertici dell’azienda può rappresentare una occasione al fine di intraprendere un percorso diverso e dare quelle risposte in tema di sicurezza e salvaguardia dell’ambiente e della salute che ormai i cittadini, non solo della Val d’Agri, pretendono e hanno il diritto di avere, il tutto nell’ottica della massima chiarezza e trasparenza possibile. In tale percorso, il ruolo delle istituzioni comunali e sovracomunali dovrà essere determinante per la tutela di beni e valori non negoziabili”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, Macchia su centro oli Viggiano Potenza, Macchia su centro oli Viggiano ultima modifica: 2014-01-13T17:27:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento