San Calogero, inquietanti intimidazioni all’indirizzo di due coppie di anziani

Il piccolo centro calabrese al confine tra le province di Vibo Valentia e Reggio Calabria si interroga su quanto sta accadendo nelle ultime ore. Un proiettile di pistola calibro 7,65 è stato rinvenuto dinanzi l’abitazione di due anziani coniugi. Il ritrovamento è avvenuto in via Aldo Moro. A fare la scoperta è stato il proprietario di casa di 80 anni, che appena aperto il portone ha notato la presenza del proiettile. L’uomo, che divide l’appartamento con la moglie, ha avvisato i Carabinieri che, accorsi sul posto e prelevato il proiettile, hanno avviato le indagini per risalire agli autori ed alla cause di quella che appare come un’intimidazione.  Qualche ora prima intimidazione ai danni di altri due coniugi che in via Calatafimi si sono ritrovati con il portone di casa cosparso da diversi litri di gasolio misto ad olio bruciato.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Calogero, inquietanti intimidazioni all’indirizzo di due coppie di anziani San Calogero, inquietanti intimidazioni all’indirizzo di due coppie di anziani ultima modifica: 2014-01-11T19:20:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento