E’ morto Ariel Sharon

Ariel Sharon, leader israeliano, è stato uno dei potenti della Terra. Otto anni fa è stato colpito da un ictus devastante che lo costrinse allo stato vegetativo. Ora il suo cuore si è fermato. E’ stato un uomo di guerra e un abile combattente. E’ stato l’anima della destra più estrema del Likud, ma poi non ha esitato ad abbandonare il partito, ritenuto troppo estremista, per virare verso il centro e fondare il partito moderato Kadima, che poi, senza di lui, si è quasi spento lentamente.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin