Porto Torres, il piemontese Alberto Sechi muore folgorato mentre ruba cavi di rame

Il furto di oro rosso miete un’altra vittima. Questa volta sul lungomare di Balai a Porto Torres. Alberto Sechi, 45 anni, disoccupato nato ad Aqui Terme, in Piemonte, ma residente a Porto Torres, insieme ad un complice che poi è fuggito, stava cercando di rubare dei cavi di rame da un palo dell’illuminazione quando è stato investito da scarica elettrica a 380 volt. L’uomo è morto sul colpo.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento