Matera, sviluppo sforzo comune delle istituzioni

“I dati Istat sulla disoccupazione in Basilicata sono impietosi: nella nostra regione il 37% dei cittadini è senza lavoro. Una situazione drammatica che va affrontata con uno sforzo comune da parte di tutte le istituzioni locali: Regione, Province e Comuni”.
Lo afferma il Consigliere comunale Giovanni Angelino, secondo cui “l’assenza di posti di lavoro rappresenta una piaga sociale del nostro territorio ed in particolare nella provincia di Matera, dove non mancano comunque le potenzialità per creare nuova occupazione. Purtroppo la crisi che in questi anni ha travolto le imprese lucane ha costretto le nuove generazioni a cercare un’occupazione al nord Italia piuttosto che all’estero e se da un lato sarebbe auspicabile un ritorno sul nostro territorio di questi cervelli in fuga dall’altra c’è da dare risposte a chi ha deciso di restare e si ritrova senza lavoro pur avendo conseguito lauree e specializzazioni.
La Basilicata sta crollando e non c’è più tempo da perdere. Mi auguro che il nuovo governo regionale che adesso può finalmente operare attraverso i suoi organi elettivi, il Comune di Matera e la Provincia di Matera fino a quando resterà al servizio del territorio possano dare il massimo per avviare nuove opere e dare così una boccata di ossigeno a tutte le imprese che sono ferme da troppi mesi”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Matera, sviluppo sforzo comune delle istituzioni Matera, sviluppo sforzo comune delle istituzioni ultima modifica: 2014-01-09T18:01:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento