Bologna, aziende agricole in arrivo 37 milioni di euro dal Psr

Si tratta dei pagamenti anticipati delle domande 2013 dell’Asse 2, Misure Agro-ambientali del Programma di sviluppo rurale, che hanno preso il via proprio in questi giorni, per un importo complessivo di 31,6 milioni di euro destinati a 13.587 beneficiari. Rispetto all’importo erogato per le stesse misure lo scorso anno, gli agricoltori riceveranno complessivamente il 16% in più (equivalente a 5 milioni di euro): un risultato dovuto alla semplificazione e al perfezionamento delle istruttorie di pagamento.

Ai 31,6 milioni se ne aggiungeranno altri 6, sempre nell’ambito del Psr, per le domande relative alle Misure ad investimento.

Lo comunica Agrea, l’Agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura, che conta di esaurire pagamento entro l’anno.

“Risorse importanti – ha sottolineato l’assessore regionale all’Agricoltura Tiberio Rabboni – che danno fiato alle aziende agricole in una fase economica non facile, caratterizzata da costi crescenti e calo della redditività”.

A gennaio toccherà invece ai saldi della Domanda unica 2013, per oltre 150 milioni di euro.

Considerando l’anticipo del 50% corrisposto ad ottobre, si arriva a un importo complessivo che supera i 300 milioni di euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bologna, aziende agricole in arrivo 37 milioni di euro dal Psr Bologna, aziende agricole in arrivo 37 milioni di euro dal Psr ultima modifica: 2014-01-09T09:05:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento