Visciano, Raffaela Lieto muore carbonizzata dalle fiamme del caminetto di casa

Tragica morte per una pensionata di 78 anni trovata carbonizzata dal marito. Quando è avvenuto l’incidente in uno stabile di via Generale D’Elia, l’uomo di 84 anni, si trovava in camera da letto, al piano superiore e non si è accorto di nulla. Sul posto Carabinieri e il medico legale che dovrà stabilire se ad ammazzare Raffaela Lieto sia stato il fuoco o un malore che l’ha fatta cadere sopra i tizzoni roventi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento