Grugliasco, due minorenni straniere picchiano, spogliano e derubano la coetanea italiana

Bullismo in rosa. Protagoniste due straniere. Vittima un’italiana. Due ragazzine di 14 e 15 anni hanno aggredito, denudato e derubato di una catenina una coetanea nel parcheggio di un centro commerciale di Grugliasco. Le minorenni, una romena e l’altra marocchina, avrebbero agito per gelosia nei confronti della giovane italiana, accusata di avere una relazione con l’ex di una delle due. Sono state arrestate e dovranno rispondere di violenza sessuale, lesioni, violenza privata e rapina. L’episodio risale alla fine del mese di ottobre e gli arresti sono avvenuti dopo due mesi di indagini. 

Tra le tre ragazze ci sarebbe stato un litigio all’interno di un bar per via di una sigaretta negata. Il diverbio sarebbe poi proseguito nel parcheggio, dove le due ragazze avrebbe aggredito la coetanea. “Sei andata con il mio ex fidanzato”, avrebbe gridato una delle due prima di iniziare a colpirla con calci e pugni. L’italiana è riuscita a fuggire e ha chiesto aiuto a due automobilisti. Trasportata in ospedale, ha riportato ferite per una prognosi di 29 giorni. Le due straniere sono state portate in comunità.

9 su 10 da parte di 34 recensori Grugliasco, due minorenni straniere picchiano, spogliano e derubano la coetanea italiana Grugliasco, due minorenni straniere picchiano, spogliano e derubano la coetanea italiana ultima modifica: 2014-01-07T11:27:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento