Guasto aereo 300 italiani bloccati in Messico e Honduras

L’aereo Boeing 767 della compagnia Air-Italy Meridiana, che avrebbe dovuto operare il volo I9-3525, con arrivo previsto a Milano  alle ore 13.15 di domenica, ha avuto un guasto elettrico a Roatan, isola tropicale del Mar dei Caraibi, al largo delle coste dell’Honduras, dove si sarebbero dovuti imbarcare circa 80 turisti. L’aereo avrebbe dovuto poi far scalo a Cancun, nel Messico meridionale, per prendere a bordo altri 202 italiani.  Dopo un primo annuncio di ritardo di circa tre ore, sono stati comunicati ai turisti la cancellazione del volo e il loro trasferimento in alberghi di Roatan e Cancun, in attesa di definire un nuovo orario per il rientro in Italia. La maggior parte dei turisti italiani aveva prenotato la vacanza con l’agenzia Phone and Go, di Pistoia, il cui personale ha prestato assistenza nei due scali.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin