Trieste, lucciole con gli occhi a mandorla in via Sette Fontane e via Montecchi

Operazione dei Carabinieri contro un’organizzazione per lo sfruttamento della prostituzione di donne cinesi. Una cittadina cinese è stata arrestata e altre tre sottoposte a fermo. I fermi sono stati eseguiti nel capoluogo giuliano e a Milano. I militari hanno individuato due appartamenti a Trieste, in via Sette Fontane e via Montecchi, dove le donne ricevevano i clienti.

Gli appuntamenti erano gestiti tramite telefono cellulare da una donna cinese residente a Milano, che padroneggiava meglio l’italiano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trieste, lucciole con gli occhi a mandorla in via Sette Fontane e via Montecchi Trieste, lucciole con gli occhi a mandorla in via Sette Fontane e via Montecchi ultima modifica: 2014-01-05T10:27:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento