Genova, cessato stato di allerta idrogeologico

Come nel caso del transito delle perturbazioni più recenti, anche in questa circostanza le zone maggiormente interessate dall’evento meteorologico sono risultate quelle dell’entroterra genovese (alta val Cerusa 77 millimetri di pioggia, media e alta val Polcevera 88 millimetri, media val Bisagno 86 millimetri).
I rovesci più significativi si sono registrati nelle prime ore del mattino quando, per effetto della tracimazione di acque del rio Pianoletti in corrispondenza della tombatura di attraversamento della via Adamoli, si è determinato il parziale allagamento della carreggiata in direzione monte. In un tratto della stessa, tra ponte Fleming e via Pedullà, è stata temporaneamente sospesa la circolazione dei veicoli. Il successivo intervento di pulizia delle caditoie stradali ha consentito la definitiva riapertura  al transito veicolare.
Si segnala l’aumento dell’intensità dei venti da nord, che hanno causato l’abbattimento di un cipresso nel parco comunale di Villa Scassi, dove è in corso l’intervento di bonifica e rimozione.
Prosegue l’attività di Presidio Territoriale, anche a fini della verifica delle condizioni dei versanti di frana già attivi e dell’eventuale presenza di nuovi fenomeni franosi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, cessato stato di allerta idrogeologico Genova, cessato stato di allerta idrogeologico ultima modifica: 2014-01-05T17:45:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento