Lauro, Carolina Sepe morta dopo quattro mesi di agonia

La donna il 19 dicembre, all’ospedale Cardarelli di Napoli, aveva partorito la piccola Maria Liliana. Era rimasta ferita alla testa ad agosto durante una lite, a Lauro, nel corso della quale fu ucciso suo padre.

Carolina Sepe è la terza vittima della tragica lite. Il 25 agosto l’ex guardia giurata Domenico Aschettino iniziò a sparare uccidendo Vincenzo Sepe e ferendo anche la mamma e il fratello. Rimase ferita anche la suocera di Sepe, morta dopo due mesi di agonia.

Carolina Sepe era incinta da dieci settimane. Ricoverata al Cardarelli di Napoli, i medici decisero di provare a portare avanti la gravidanza nonostante lo stato di coma. Il 19 dicembre il miracoloso parto di Maria Liliana. Oggi il decesso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lauro, Carolina Sepe morta dopo quattro mesi di agonia Lauro, Carolina Sepe morta dopo quattro mesi di agonia ultima modifica: 2014-01-04T10:41:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento