Si mantenga l’ospedale SS. Salvatore di Paternò

Ferma presa di posizione da parte dei deputati regionali Gino Ioppolo e Nello Musumeci (Lista Musumeci) contro il ridimensionamento dell’ospedale SS. Salvatore di Paternò previsto dal governo Crocetta.

“Perfino superfluo potrebbe apparire il confermare una posizione già da tempo da noi assunta a difesa del diritto di Paternò di vedere garantito e potenziato il proprio ospedale – dichiarano i deputati Gino Ioppolo e Nello Musumeci -. Il largo bacino di utenza, la centralità di Paternò e la sua lunga tradizione, militano in favore del mantenimento e potenziamento dell’importante struttura sanitaria. Pur non essendoci in questo momento il Piano di riordino della rete ospedaliera, consegnato ma subito ritirato dal governo Crocetta per gli evidenti errori che conteneva, non possiamo che assicurare – hanno aggiunto Ioppolo e Musumeci- il più fermo intervento in Commissione Sanità e in Aula contro lo scellerato disegno di depotenziare la sanità nella provincia di Catania, di fatto creando cittadini di serie A e cittadini di serie B. Esprimiamo quindi la piena solidarietà al comitato spontaneo dei cittadini, che ha ragioni da vendere”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Si mantenga l’ospedale SS. Salvatore di Paternò Si mantenga l’ospedale SS. Salvatore di Paternò ultima modifica: 2014-01-03T09:59:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento