Prato, concerto del Quartetto di violoncelli della Scuola di Musica Verdi

65

C’è un fil rouge di tutto rispetto che collega gli eventi espositivi e musicali della nostra città in questa coda natalizia piena di eventi ed occasioni per uscire di casa: si tratta di Giuseppe Verdi. Musicisti della scuola Verdi che eseguono musiche di Verdi (ma non solo) nel contesto della mostra a lui dedicata. In occasione delle iniziative in programma per il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi e della mostra VerdianaMente,  il quartetto di violoncellisti allievi della Scuola di Musica  di Prato, Matilde Michelozzi, Leonardo Ascione, Giuditta Ara e Francesco Canfailla, alle 17.30 nel Ridotto del Met presentano una selezione di  musiche di  Verdi, Wagner, Bach, Puccini, Piazzolla. Gli arrangiamenti per quartetto sono curati da Francesco Canfailla. Il concerto del quartetto nato all’interno dell’orchestra d’archi della Scuola di Musica, sarà un’ottima occasione per visitare la mostra:  alle ore 16.00 infatti sarà possibile partecipare ad una visita guidata  ai due percorsi espositivi della mostra VerdianaMente,  allestita nel Foyer e nel Ridotto del Teatro Metestasio fino all’11 gennaio. La mostra espone cimeli e curiosità sulla vita e le opere del grande compositore di Busseto, provenienti  dalla collezione di Goffredo Gori, donata dallo stesso all’amministrazione cittadina.