Padova, le multe in Prato la precisazione dell’Amministrazione

In relazione alle auto multate dai vigili il giorno di Capodanno in Prato della Valle, l’Amministrazione precisa che l’intervento della Polizia municipale si è svolto in due fasi: la prima è iniziata alle 14 quando gli agenti, presenti come di consueto nella zona di park Rabin per evitare lo stazionamento dei venditori abusivi, hanno notato una decina di auto parcheggiate nell’area pedonale di fronte al ristorante Zairo nonostante la segnaletica, presente e visibile, di divieto di sosta.

L’accesso delle vetture era stato reso possibile dallo spostamento di un plinto di cemento e delle transenne mobili. Dopo aver sanzionato le auto, è stata cura dei vigili provvedere a richìudere i varchi di accesso all’area utilizzando due transenne mobili e del nastro di nylon da segnaletica stradale, bianco e rosso. Alle 17.40 un automobilista, già sanzionato, ha fatto notare agli agenti la presenza di decine di altre auto che a differenza della sua non erano state multate. Cinque agenti della Polizia municipale sono tornati nuovamente sul posto: il varco di fronte a Zairo era stato riaperto favorendo l’accesso e la sosta, in divieto, di altre 130 auto che sono state, anche queste, tutte sanzionate a norma del codice della strada. Un’intervento, quest’ultimo, che gli agenti della Municipale hanno concluso verso le 19.

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, le multe in Prato la precisazione dell’Amministrazione Padova, le multe in Prato la precisazione dell’Amministrazione ultima modifica: 2014-01-03T08:26:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento