Cagliari, cameriere filippino abusa della figlia dei suoi datori di lavoro

118

Il pedofilo straniero ha abusato della figlia dei suoi datori di lavori, una bimba di meno di 10 anni. La vittima ha raccontato alla madre quanto accaduto nell’abitazione cagliaritana e per l’uomo son scattate le manette.

Il filippino è stato rinchiuso nel carcere di Lanusei, su richiesta del pm accolta dal gip Giovanni Massidda, e per lui ci dovrebbe esser un giudizio immediato per violenza.