Bologna, agente della polizia ferroviaria si uccide in via Casarini

Il poliziotto di 32 anni si è tolto la vita nella caserma di via Casarini dove si trovano alloggi di servizio. Sul posto sono intervenuti i dirigenti della polizia ferroviaria e gli agenti della squadra mobile insieme al pm di turno Massimiliano Rossi

Lascia un commento