Potenza, giunta regionale apertura di credito ma c’è chi rema contro

“Abbiamo augurato a Pittella e agli assessori Franconi, Berlinguer, Ottati e Liberali un buon anno di servizio alle nostre popolazioni, in primis che dei fondi europei non ritorni neppure un euro a Bruxelles, confermando loro che troveranno tantissimi cittadini lucani disponibili a dare credito e fiducia agli impegni annunciati in occasione della conferenza stampa”.
Lo afferma Filippo Massaro (Csail Indignati Lucani), secondo il quale “con la saggezza popolare che caratterizza le nostre tradizioni vogliamo mettere in guardia Presidente ed assessori dal non fidarsi di chi come l’on. Folino e il sen.Bubbico dichiarano di accettare la sfida del nuovo ed invece stanno già congiurando e tramando con i loro fedelissimi in Consiglio Regionale e fuori per preparare trappole ed ostacoli di ogni genere. Attenzione – avverte Massaro – anche alle subdole dichiarazioni di presunta disponibilità di De Filippo e Lacorazza che tendono una mano per nascondere il coltello che nasconde con l’altra. A Pittella un suggerimento da chi fa dei social network lo strumento essenziale di informazione: non basta facebook per entrare nelle case dei lucani. Si attrezzi anche con altri strumenti di informazione e comunicazione altrimenti i suoi amici-avversari avranno vita facile”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento