Scandicci, Capodanno oltre 5000 in piazza Resistenza per festeggiare il 2014

Oltre 5 mila persone in piazza Resistenza a Scandicci per festeggiare la notte di San Silvestro, con Ginevra Di Marco e l’Orchestra di Piazza Vittorio, Camillocromo feat. Piero Gesuè, gli Ortolani (band vincitrice del concorso “Ultima fermata Resistenza”) e dj set con Ghiaccioli e Branzini e Lorenzo Hugolini. La piazza di Scandicci è stata la novità del Capodanno fiorentino 2014, con la tramvia in funzione tutta la notte (capolinea a Porta al Prato Leopolda). Ad organizzare la festa in piazza il Comune di Scandicci e Scandicci Cultura, in collaborazione con il Comune di Firenze.

La location in piazza della Resistenza, il nuovo spazio contemporaneo tra il Municipio e il nuovo Centro progettato dall’architetto Richard Rogers. Sul palco una delle più intense voci in circolazione e la più acclamata orchestra multietnica d’Italia: Ginevra Di Marco e l’Orchestra di Piazza Vittorio, una collaborazione fortemente voluta e frutto di percorsi di ricerca paralleli nell’ambito della musica popolare soprattutto italiana.

A valorizzare il cartellone anche la band dei Camillocromo “Circus Swing Orchestra” feat Piero Gesuè,  che per l’occasione propone un repertorio di canzoni italiane e internazionali dal sapore retrò dove le improvvisazioni jazzistiche della voce si fondono con le atmosfere dell’epoca d’oro dello swing.

In apertura Gli Ortolani, giovane gruppo fiorentino la cui età media non supera i 23 anni, dal sound A chiudeere i festeggiamenti Ghiaccioli & Branzini e Lorenzo Hugolini, il primo è uno dei maggiori esponenti della scena ElectroSwing /Nu Jazz italiana, il secondo è invece noto come cantante della band fiorentina dei Martinicca Boison, sul palco con un dj set in cui si balla il rock and roll e l’elettronica.

Il progetto è stato interamente sostenuto dalle aziende di Scandicci e curato da Scandicci Cultura in collaborazione con il Comune di Firenze. Il servizio delle Tramvia, da e per piazza della Resistenza, attivo tutta la notte; nell’area la presenza di un bar solidale, gestito dalla Pubblica Assistenza Humanitas di Scandicci e dalla Onlus Cui I ragazzi del sole, il cui ricavato è destinato al progetto Ora con noi dedicato alle persone diversamente abili.
A presentare la serata, (con la direzione artistica de La scena Muta in collaborazione con Ginger Zone) Marta Bigozzi. L’evento è stato seguito in diretta radiofonica dall’emittente Controradio.

Main sponsor del Capodanno a Scandicci sono Consiag Estra, Bellanti Trony, Chianti Banca, Gianfranco Lotti, Savio Firmino, Publiacqua, Csma, Autostrade per l’Italia, Cieffepi pelletterie, Gucci. Sponsor FarmaNet, Firenze Petroli, Rorandelli Costruzioni, Cir Food. Si ringraziano Pelletteria Montblanc, Sigma Gi, Baraclit, Olmo casa, Bianchi & Nardi, Pisani Gioielleria, Stylgrafix, Studio BiEsse. Per la promozione dell’evento Comet, Cna Scandicci, Confesercenti.

Capodanno a Firenze

In collaborazione con Scandicci Cultura e l’ufficio Stampa del Comune di Firenze

Segui su twitter @comunescandicci

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento