Tesori da scoprire il monastero dei Carmelitani Scalzi di Urbino

Venerdì 3 gennaio, alle 10.30, l’Accademia di Bella Arti di Urbino organizza, nella chiesa della Santissima Annunziata del Convento dei Carmelitani Scalzi (sede della scuola di alta formazione), la presentazione del volume, edito da Argalia di Urbino, dal titolo “Tesori da scoprire: il monastero dei Carmelitani Scalzi di Urbino”. Sarà presente all’iniziativa anche il Sottosegretario al Ministero dell’Istruzione (con delega al settore artistico) Gianluca Galletti.

La pubblicazione, curata dalla dottoressa Agnese Vastano, della Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche-Urbino e con i testi della storica dell’arte Anna Fucili, ripercorre la storia dell’edificio che nasce come convento nel 1389. E’ la prima volta, nella storia di Urbino città dell’Unesco, che uno studio approfondito e dettagliato viene dedicato al monumento.

Alla presentazione, nel corso della quale prenderà la parola Maria Rosaria Valazzi, Soprintendente per i Beni storici artistici ed Etnoantropologici delle Marche-Urbino, verrà proiettato anche il  filmato realizzato da Giovanni Lani e Solidea Vitali Rosati e dedicato alla necessità di un intervento conservativo sull’edificio.  “E’ un’occasione unica per gli studenti, i professori dell’Accademia e per la cittadinanza di Urbino – afferma Giorgio Londei, presidente dell’Accademia di Belle Arti  – perché finalmente un frammento di passato che per Urbino è molto importante viene trattato e fatto conoscere come merita”.

Al termine della presentazione agli intervenuti verrà inoltre donata una copia del volume. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tesori da scoprire il monastero dei Carmelitani Scalzi di Urbino Tesori da scoprire il monastero dei Carmelitani Scalzi di Urbino ultima modifica: 2013-12-31T10:25:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento