Scommettere sul progetto industriale della Valbasento

“Crediamo ancora in quel grande progetto industriale che doveva inserirsi nella strategia di crescita della Valbasento”.  Lo sostiene in una nota l’Ugl Basilicata.
“Il sindacato- dichiarano  il segretario provinciale dell’Ugl Chimici, Nicola Mastronardi e il responsabile provinciale dell’Ugl Matera del settore gomma, carta e plastica, Enzo Piccinni – è disponibile ad intessere buone relazioni industriali finalizzate alla tutela dei lavoratori al rilancio del sito. La zona industriale della Valbasento, i cittadini, i lavoratori tutti, hanno l’esigenza di avere risposte urgenti e concrete per un rilancio dell’economia nella zona industriale di Pisticci. Occorre potenziare – proseguono Piccinni e Mastronardi – un ruolo centrale nelle politiche sindacali di rilancio industriale in Basilicata e auspichiamo che la politica, in particolare il Presidente Pittella, fornisca, nel contempo, risposte occupazionali significative. Occorre dare linfa e spinta al comparto – aggiungono – programmando interventi ad hoc, partendo dalle possibilità rivenienti dal nuovo bando regionale per la reindustrializzazione della Valbasento. Una pianificazione strategica, infatti, è l’unico strumento utile per affrontare e risolvere la situazione di totale incertezza che grava sul sistema produttivo del Materano. Il territorio non può più attendere – concludono i sindacalisti dell’Ugl – per questo auspichiamo risposte mirate.”

9 su 10 da parte di 34 recensori Scommettere sul progetto industriale della Valbasento Scommettere sul progetto industriale della Valbasento ultima modifica: 2013-12-31T16:59:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento