Rieti, l’inaugurazione degli impianti di Leonessa è un primo passo verso il rilancio del comprensorio

Il Vice Sindaco di Rieti, Emanuela Pariboni, ha partecipato all’inaugurazione del primo impianto di risalita, quello di Leonessa, realizzato nell’ambito dei finanziamenti regionali destinati al progetto per il rilancio del comprensorio del Terminillo. Il rappresentante del Comune di Rieti si è congratulato con il Sindaco Paolo Trancassini che, in tempi brevissimi e poco prima che la seggiovia monoposto di Campo Stella giungesse al termine delle propria vita tecnica, ha provveduto a sostituirla con una moderna quadriposto, dando così immediata concretezza ai primi 3 milioni dei 20 stanziati dalla Regione Lazio.
“E’ importante per il rilancio della nostra montagna – dichiara Emanuela Pariboni – e al di là dei dovuti ringraziamenti, a chi è stato parte attiva di questo progetto insieme a Trancassini, l’On. Fabio Melilli in primis, il Consigliere regionale Daniele Mitolo, i sindaci del comprensorio e l’equipe di progettisti, è importante sottolineare che l’inaugurazione dell’impianto di Leonessa rappresenta il primo passo significativo verso la realizzazione del progetto di comprensorio. Un progetto che con il sostegno di Provincia e Regione vede uniti i Comuni di Leonessa, Micigliano, Cantalice e Rieti. A breve, recuperando il tempo perso, l’Amministrazione comunale di Rieti presenterà il suo intervento di recupero e adeguamento funzionale delle infrastrutture e delle piste del versante reatino, frutto della collaborazione tecnico amministrativa offerta dalla Provincia. Il progetto sarà sottoposto quanto prima al Consiglio comunale affinché l’Amministrazione provinciale possa avviare la procedura di valutazione d’impatto ambientale necessaria per appaltare le opere”.
Nel quadro degli interventi per il rilancio del Terminillo la scelta del Comune di Rieti di destinare le risorse assegnate al rifacimento della seggiovia Cardito Nord nel Comune di Cantalice è stata significativa. Il progetto, infatti, prevede l’installazione di una nuova seggiovia che, insieme agli impianti previsti sul versante di Rieti, alla messa in sicurezza di quelli esistenti, al potenziamento dei sistemi d’innevamento artificiale, consentirà di completare il sistema infrastrutturale, logistico e di accoglienza della stazione sciistica reatina.

“Per la prima volta – conclude il Vicesindaco Pariboni – abbiamo una visione unitaria e condivisa di un progetto che finalmente sta dando i suoi frutti. Tutti gli interventi, insieme allo skypass unico e alla gestione consortile degli impianti, consentiranno di rendere più competitiva l’offerta della nostra stazione sciistica rispetto ad altre località che, indubbiamente, non hanno le stesse potenzialità e la stessa storia del Terminillo”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rieti, l’inaugurazione degli impianti di Leonessa è un primo passo verso il rilancio del comprensorio Rieti, l’inaugurazione degli impianti di Leonessa è un primo passo verso il rilancio del comprensorio ultima modifica: 2013-12-31T09:10:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento