Pontecagnano, esplosione in abitazione in via San Francesco ferito Andrea Mautone

101

La deflagrazione è scaturita dalla saturazione di gas dell’appartamento. La palazzina interessata dalla esplosione è stata sgomberata a scopo precauzionale. L’uomo di 40 anni, rimasto gravemente ferito, è stato ricoverato all’ospedale Ruggi di Salerno; secondo la prima diagnosi dei medici presenta ustioni su gran parte del corpo. Grande paura tra i residenti del posto.Il ferito si chiama Andrea Mautone. La deflagrazione dovuta probabilmente ad una caldaia, ha distrutto l’appartamento al primo piano di via San Francesco nel centro del comune picentino. Il 40enne è stato trasferito in seguito in eliambulanza all’ospedale Sant’Eugenio di Roma a causa delle gravi ustioni sull’80% del corpo.