Carosino, tornano dal banchetto nuziale colti da crampi, dissenteria e febbre

Il padre dello sposo, che ha pagato il conto con un assegno di 7.500 euro, ha presentato denuncia ai Carabinieri di San Giorgio Jonico nei confronti del titolare della masseria di Ostuni dove sono stati consumati i pasti, chiedendo il risarcimento danni e il sequestro dell’assegno. Allegati 10 certificati medici.

9 su 10 da parte di 34 recensori Carosino, tornano dal banchetto nuziale colti da crampi, dissenteria e febbre Carosino, tornano dal banchetto nuziale colti da crampi, dissenteria e febbre ultima modifica: 2013-12-31T17:20:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento