Potenza, convegno dei Lions su Disagio giovanile e tutela minori

“Disagio giovanile e tutela dei minori. Perché i nostri figli lavorano all’estero?” è stato il tema di un convegno organizzato dal Lions Club Eboli Battipaglia Host, in collaborazione con il Lions Club Melfi, il Lions Club Giordano Bruno Nola e il Lions Club Castellabate Cilento Antico.
Sono state raccontate tre storie di giovani professionisti che si sono affermati oltre i confini nazionali, “espressione- sottolinea la presidente il Presidente del Lions Club Melfi, Rosa Masi- del riscatto di una generazione che fatica a farsi spazio nel mondo del lavoro”.
Tra loro Antonio Simonetti, con una storia fatta di sacrifici per pagarsi gli studi, esperienze all’estero –tra cui il progetto Erasmus – e poi i primi incarichi di responsabilità sino a quello di Sales Excellence Manager EMEIA che ricopre attualmente alla Allegion (spin-off di Ingersoll Rand) di Bruxelles. Diversa l’esperienza di Alberto Melloni alla Forex Capital Markets a Londra. Figlio unico, in tasca una laurea conseguita a Milano. Prezioso il sostegno morale ed economico della famiglia, eppure la scelta di cercare fortuna altrove. Altra storia quella di Felice Rivellese, medico immunologo, che si è fatto strada nel campo della ricerca.
A conclusione della serata, che si è svolta nel Palazzo di Città di Battipaglia (SA), ai tre professionisti è stata consegnata una targa ricordo per il talento, l’impegno e l’eccellenza profusi nello studio e nella professione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, convegno dei Lions su Disagio giovanile e tutela minori Potenza, convegno dei Lions su Disagio giovanile e tutela minori ultima modifica: 2013-12-30T18:19:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento