Il Governo stanzia 700 milioni a favore del lavoro e dell’occupazione

A darne notizia il Premier Enrico Letta, spiegando che 150 milioni vanno per le decontribuzione dell’occupazione giovanile, 200 per l’occupazione femminile e per i più anziani e 350 per interventi a sostegno della ricollocazione dei disoccupati. Le nuove risorse si aggiungono a quelle di giugno.

Gli interventi 2014 di contrasto alla povertà saranno di 800 milioni: ha anche annunciato Letta spiegando che sono stati ‘recuperati’ 300 milioni che si aggiungono ai 500 già stanziati a questo fine.

Il decreto Milleproroghe varato dal Cdm contiene anche norme del dl Salva Roma “la cui non approvazione avrebbe comportato danni ai bilanci: come la materia fiscale col bilancio del comune di Roma” e “gli affitti d’oro”. Lo ha annunciato il premier Enrico Letta.

“Nel 2014 dobbiamo avere la riforma del procedimento legislativo” ha auspicato Letta in conferenza stampa. Accanto al milleproroghe il Cdm ha  approvato “le norme essenziali” del decreto salva Roma.

Il Cdm ha varato un “complesso intervento per salvare i finanziamenti dei fondi strutturali” che altrimenti si sarebbero persi. Lo ha annunciato sempre il premier precisando che si tratta di una riallocazione di fondi per 6 miliardi e 200 milioni.

Slitta a gennaio il possibile aumento ‘Tasi’ al 3,5 per mille.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Governo stanzia 700 milioni a favore del lavoro e dell’occupazione Il Governo stanzia 700 milioni a favore del lavoro e dell’occupazione ultima modifica: 2013-12-27T13:12:20+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento