Aversa, accoltella la moglie e poi si lancia dal balcone di casa

L’uomo è morto sul colpo mentre la donna è ricoverata in gravissime condizioni nell’ospedale Moscati di Aversa. L’insegnante di 39 anni ha prima accoltellato la moglie, riducendola in fin di vita, e poi si è suicidato. L’uomo insegna religione in una scuola di Bologna e secondo quanto si apprende era vicino alla separazione dalla moglie.

L’insegnante ha prima chiuso i figli di 4 e 6 anni in camera, poi ha colpito la moglie per almeno trenta volte con un coltello e infine si è lanciato nel vuoto dal quarto piano, morendo sul colpo.

La scena che si è presentata ai soccorritori del 118 è stata agghiacciante. Tantissimo il sangue nella casa teatro della tragedia. La donna, colpita da almeno trenta coltellate, è ricoverata in fin di vita all’ospedale Moscati di Aversa. I medici tentano di salvarle la vita.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aversa, accoltella la moglie e poi si lancia dal balcone di casa Aversa, accoltella la moglie e poi si lancia dal balcone di casa ultima modifica: 2013-12-22T10:13:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento