Gallipoli, trovato in mare il corpo del pescatore Michele De Razza

L’anziano ottantenne di Nardò era disperso nelle acque di Santa Caterina. Ad avvistare il corpo di Michele De Razza a circa un miglio da Gallipoli sono stati dei pescatori su un motopeschereccio che hanno avvisato la Guardia Costiera.

L’anziano era uscito di casa la mattina del 17 dicembre scorso per una battuta di pesca e non era più tornato a casa. É probabile che, colto da malore, sia caduto in acqua.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin