Napoli, la Polizia Municipale arresta il bulgaro Mladenov Metodi

In Piazza Garibaldi, la Polizia Municipale ha tratto in arresto un cittadino bulgaro resosi responsabile dei reati di tentata rapina aggravata, lesioni personali e resistenza a PP.UU.

Il soggetto, tale Mladenov Metodi di anni 30, pluripregiudicato per reati specifici e residente in altra regione, in Via Alessandro Poerio, nelle vicinanze della Stazione Centrale, tentava di strappare la borsa ad una cittadina marocchina che transitava in zona. La stessa opponeva resistenza allo strappo e l’uomo la trascinava per alcuni metri fino poi a colpirla violentemente con numerosi pugni al viso che procuravano alla malcapitata lesioni al viso guaribili in 7 giorni, come diagnosticato dai sanitari che prestavano le prime cure.

Gli agenti, coordinati dal Cap. Massimo Giobbe che sono quotidianamente presenti in zona con compiti di prevenzione e contrasto alla microcriminalità, richiamati dalle urla della donna, accorrevano prontamente e si davano all’inseguimento del soggetto che cercava di far perdere le proprie tracce fuggendo tra i vicoli adiacenti e riuscivano a bloccarlo accanto alla Porta Capuana.

L’uomo al termine degli accertamenti di rito, veniva assicurato alla Casa Circondariale di Poggioreale a disposizione della Magistratura operante.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, la Polizia Municipale arresta il bulgaro Mladenov Metodi Napoli, la Polizia Municipale arresta il bulgaro Mladenov Metodi ultima modifica: 2013-12-17T03:01:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento