Milano, Tunisia immobiliare sempre in crescita

Il Gruppo Tecnocasa, leader europeo del franchising immobiliare e primo in Italia per il creditizio è presente in 13 Paesi del mondo con circa 3.500 agenzie affiliate. Tra le diverse nazioni, Tecnocasa è attiva anche in Tunisia dove il primo ufficio è stato aperto nel dicembre 2009. Ad oggi sono presenti 13 agenzie Tecnocasa di cui 12 per il settore residenziale (8 nella capitale Tunisi, 1 ad Hammamet, 2 a Sousse, 1 Djerba) e 1 Tecnocasa immobili per l’impresa aperta a Tunisi; per un totale di 105 operatori attivi sul territorio. Sono previste nuove aperture entro il 2014 e il 2015 sul territorio tunisino.

“Anche nel 2013 il mercato immobiliare è stato attivo e sempre in crescita sia il nuovo sia l’usato hanno destato l’interesse degli acquirenti, inoltre in questo periodo d’incertezza economica il mattone rappresenta il “bene rifugio” per eccellenza. – spiega Walid Zahag, Responsabile sviluppo Tecnocasa in Tunisia – le zone più richieste sono quelle adiacenti al mare di Tunisi, Hammamet, Sousse e l’isola di Djerba. Nella capitale i prezzi medi del nuovo a seconda delle zone vanno dai 700 € ai 2000 €. Rispetto al 2012 i prezzi sono aumentati dell’8%, la disponibilità di spesa per chi intende acquistare la prima casa si aggira attorno ai 220.000 Dinari (100.000 €).

“Alcuni quartieri di Tunisi – continua Zahag – sono dei veri cantieri a cielo aperto completamente rinnovati, con un’offerta abbondante e diversificata.

“Attivo il mercato delle locazioni, che pur avendo subito una lieve battuta d’arresto (-10%), continua a dare un rendimento medio pari al 6% annuo”.

“Gli acquirenti stranieri, invece, sono principalmente  Francesi seguiti da Italiani. Inoltre si registrano numerosi acquisti da parte di acquirenti provenienti dalla Libia che si sono trasferiti in Tunisia dopo la rivoluzione avvenuta nel loro Paese. Il motivo principale dell’acquisto da coloro che provengono dallo Stivale è legato a necessità lavorative, sono pertanto persone che si trasferiscono in Tunisia. Vi è poi una piccola parte di Italiani che acquistano per investimento grazie alla buona redditività degli immobili oltre che per l’aumento dei valori. In generale, comunque, chi acquista per investimento è disposto a spendere mediamente 300.000 Dinari (140.000 €)”.

“Secondo me – conclude Walid Zahag, Responsabile sviluppo Tecnocasa in Tunisia – continuerà la crescita del mercato spinto sia dal gran numero di richieste sia dalla propensione delle banche a erogare mutui per la casa”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Tunisia immobiliare sempre in crescita Milano, Tunisia immobiliare sempre in crescita ultima modifica: 2013-12-16T11:00:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento