Sondrio, violenza sessuale ai danni di adolescente arrestato quarantenne

Secondo le ricostruzioni investigative un valtellinese avrebbe abusato di una ragazzina di 13 anni. A far scattare le indagini coordinate dalla Procura di Sondrio sarebbero stati alcuni compaesani della giovane insospettiti dagli strani rapporti tra il quarantenne, sposato e con regolare occupazione e la giovane.

Il caso è stato seguito dal Sostituto procuratore Stefano Latorre che, raccolti gli elementi necessari, ha ottenuto dal Giudice dell’indagine preliminare Carlo Camnasio, l’ordinanza di custodia cautelare. L’uomo è ora rinchiuso nel carcere di via Caimi in attesa dell interrogatorio di garanzia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin