Messina, attentato incendiario contro la cooperativa Progetto Vita Onlus

105

Il presidente della Coop, Pietro Biondi, nell’apprendere la notizia comunicatagli da una collaboratrice, si è detto sgomento. Tre dei mezzi utilizzati per il servizio di trasporto disabili nei centri di riabilitazione della città, parcheggiati sotto la sede in via San Paolo dei disciplinanti, sono stati dati alle fiamme. Ad andare distrutto uno dei nove furgoni di proprietà della società, danneggiati anche un’autovettura e un altro pulmino adoperati sempre per il trasporto dei disabili.