Potenza, litiga con la convivente cinquantenne si dà fuoco

Soccorso da alcuni agenti di Polizia è stato ricoverato nell’ospedale San Carlo del capoluogo con ustioni in varie parti del corpo, ma non è in pericolo di vita. Il fatto è avvenuto nei pressi della chiesa di San Giovanni Bosco, alla presenza di molte persone. L’uomo di 59 anni ha litigato con la donna ed è sceso in strada, con una tanica di benzina e un accendino in mano.

Alcuni agenti di Polizia, avvertiti di quanto stava accadendo, hanno cercato di dissuaderlo. Ma l’uomo si è dato fuoco. Gli agenti sono intervenuti e hanno spento le fiamme. Subito dopo l’uomo è stato trasportato in ospedale, dove è tuttora ricoverato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, litiga con la convivente cinquantenne si dà fuoco Potenza, litiga con la convivente cinquantenne si dà fuoco ultima modifica: 2013-12-14T17:15:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento