Lecce, in viale XXV Luglio Citroen Picasso investe una donna e la figlia di due anni

La signora di 31 anni spingeva il passeggino nel quale si trovava la figlia di due anni quando è stata investita da un’auto pirata mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. L’incidente non ha provocato conseguenze alla bambina mentre la donna ha riportato contusioni ad un ginocchio e al torace ed è stata soccorsa  in ambulanza. E’ accaduto in viale XXV luglio, nei pressi della Prefettura di Lecce.

Il conducente dell’auto, una Citroen Picasso, dopo aver investito la donna, che è caduta per terra, ha proseguito la marcia svoltando in una via vicina.

Il marito della donna e alcuni testimoni hanno annotato il numero di targa dell’auto pirata sulla quale sono ora in corso accertamenti della Polizia Municipale e della Polizia di Stato.

Lascia un commento