Grillo si scaglia contro i 150 deputati abusivi

Il leader pentastellato accusa gli eletti con il premio di maggioranza sanzionato dalla Consulta e ne pubblica non solo l’elenco completo dei nomi ma anche le prime foto. I primi a guadagnarsi l’onore della foto in apertura di blog sono: Celeste Costantino (Sel), Daniele Farina (Sel), Bruno Tabacci (Cd) e una pattuglia Pd con Sandro Gozi, Ermete Realacci, Giuditta Pini, Roberto Giachetti, Maria Elena Boschi, Ivan Scalfarotto.

“In Parlamento siedono 150 abusivi eletti grazie al premio di maggioranza del Porcellum. Gi abusivi sono di Pd, Sel, Centro democratico e Svp”, si legge. “La loro elezione non è mai stata convalidata e, in seguito alla pronuncia della Consulta che dichiara incostituzionale il premio di maggioranza, non può più esserlo”, si assicura. “Questi signori non devono più entrare in Parlamento: non hanno alcuna legittimità popolare ne’ istituzionale. Devono essere fermati all’ingresso di Montecitorio. Senza di loro il governo di Capitan Findus Letta e di Napolitano non esiste più. Bisogna andare al voto al più presto”, si chiude il post.

9 su 10 da parte di 34 recensori Grillo si scaglia contro i 150 deputati abusivi Grillo si scaglia contro i 150 deputati abusivi ultima modifica: 2013-12-07T17:33:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento