Berlusconi chiede riforma elettorale e poi elezioni subito

E’ chiara l’idea del Cavaliere: ridare voce agli italiani. “Dovremmo chiedere con forza a tutte le forze in Parlamento che si faccia un governo di scopo, che abbia come scopo soltanto quello di fare la nuova legge elettorale, magari mettendo insieme le elezioni europee con quelle nazionali”. Lo ha detto Silvio Berlusconi intervenendo telefonicamente a Perugia a un incontro di presentazione del club “Forza Silvio giusta giustizia”. Berlusconi è tornato a parlare dell’Italia come di “un Paese in libertà condizionata” ed anzi “a democrazia dimezzata”, in mano a “giudici incontrollabili e irresponsabili perché non possono essere soggetti a sanzioni, visto che si giudicano da soli”.

Lascia un commento