Genova, la crescita del turismo russo in Liguria è molto molto forte

A sostenerlo il Governatore Claudio Burlando, che nei giorni scorsi ha guidato una missione istituzionale a Mosca ribattezzata “Destinazione Liguria”. Nel 2013 i turisti russi in Liguria sono stati 160 mila con un incremento complessivo di circa il 50%. Le località preferite sono Genova, Sanremo, Alassio, Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino ma sono stati registrati segnali di crescita anche nelle Cinque Terre, zona finora poco frequentata dai viaggiatori provenienti dall’ex Unione sovietica.

L’assessore regionale al turismo, Angelo Berlangieri, ha posto l’accento sull’esigenza di creare una rete dei “Russian friendly hotel” per un’accoglienza dedicata, a partire dalla lingua, di turisti “che già apprezzano l’offerta ligure, con un giudizio di quasi 8/10”. Nel 2014 la Liguria sarà presente alle importanti fiere di settore a Mosca ed Ekaterinenburg.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, la crescita del turismo russo in Liguria è molto molto forte Genova, la crescita del turismo russo in Liguria è molto molto forte ultima modifica: 2013-12-07T18:19:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento